Oggi Maria Elena Boschi era bellissima.

La politica non è solo parole e gestione del potere: è anche e soprattutto un lungo rito, rapporti umani, teatralità, codici, immagini e percezioni.
Il governo dimissionario doveva chiedere oggi la fiducia al Senato sulla legge di bilancio, prima che si formalizzasse la sua crisi al colle del Quirinale. Per chiudere il sipario, ha proposto i suoi due simboli più forti.
Prima Maria Elena Boschi, da ministro delle Riforme e madrina del Referendum che ha soffocato il governo, si è presentata a Palazzo Madama per chiedere la fiducia sulla manovra fiscale a quei Senatori che aveva annunciato di destituire. Al completo nero della Ministra, bella come mai, non è sfuggito neppure lo smalto delle unghie. I Senatori tutti erano quasi intimoriti da questa figura, così carica di dignità, che chiedeva loro la fiducia per poi lasciarli.

Ricordava, Maria Elena, quelle donne dell’Italia di inizio secolo, che si facevano bellissime e in nero per il funerale del marito. Erano loro, a quel funerale, le necessarie protagoniste: nessuno poteva oscurare la loro presenza e il loro dignitoso dolore. Quel funerale era naturalmente l’evento mondano dell’anno.

La politica è anche un insieme di riti, mondanità, costumi elaborati nel tempo, immagini e percezioni.

A lei seguirà nella giornata di oggi Matteo Renzi, anche lui naturalmente in nero, che mostrerà alla direzione del partito e all’Italia tutta l’altra faccia del governo: arrembante, fiero, leone ferito, forse umiliato ma non ancora piegato.
Eccolì, i due simboli di un governo che chiude il sipario: lento omaggio ai riti di una democrazia parlamentare che hanno cercato insieme di sconfiggere ma dalla quale, oggi, sono stati sconfitti.

meb

MEB al Senato per l’ultima fiducia del governo – Foto Reuters per il Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...